info@ilbrugnolo.it + 39 0522.983980

Dall’Espressionismo alla Nuova Oggettività. Avanguardie in Germania

Dall’Espressionismo alla Nuova Oggettività. Avanguardie in Germania

In mostra i capolavori dei maggiori rappresentanti delle correnti artistiche sviluppatesi in Germania all'inizio del Novecento

Fino 24 febbraio 2019 il Palazzo del Governatore di Parma ospita una straordinaria mostra dal titolo "Dall’Espressionismo alla Nuova Oggettività. Avanguardie in Germania" che presenta 40 opere dei maggiori rappresentanti delle correnti artistiche sviluppatesi in Germania all'inizio del Novecento.

Le opere in mostra, tutte provenienti dal Von der Heydt Museum di Wuppertal, permettono la rivalutazione di un così importante movimento artistico che ancora oggi conserva un precetto estetico ed etico estremamente diretto ed essenziale attraverso un linguaggio empatico che trasmette con efficacia messaggi toccanti, drammatici e spirituali.

Il percorso espositivo si sviluppa in due sezioni: la prima si concentra sull'Espressionismo tedesco, presentando lavori paradigmatici per lo più provenienti dalla cerchia dei gruppi di artisti del Die Brücke (Il Ponte) di Dresda, del Der Blaue Reiter (Il Cavaliere azzurro) di Monaco e di Der Sturm, la rivista d’arte e galleria con base a Berlino; la seconda offre una panoramica sui cambiamenti estetici negli anni del primo dopoguerra, quando rappresentanti della Nuova Oggettività (Neue Sachlichkeit) quali Karl Hofer, Eberhard Viegener, Otto Dix, Max Ernst e Jankel Adler hanno creato una nuova atmosfera artistica, riflesso della disillusione post-bellica.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale della mostra.

Torna a...

Condividi sui social