info@ilbrugnolo.it + 39 0522.983980

Itinerario Motori & Castelli

Itinerario Motori & Castelli

Per gli appassionati di motori, enogastronomia e storia!

Cosa vedere nei dintorni del nostro agriturismo? Ecco un affascinante itinerario tra motori e castelli tra le colline della provincia di Modena.

La prima tappa dell'itinerario è il Museo Ferrari di Maranello, che tutti gli amanti dei motori e delle corse dovrebbero visitare almeno una volta nella vita. Il museo, situato a circa 20 chilometri dal nostro agriturismo, è un pezzo di storia italiana perché racconta la Ferrari di ieri e di oggi. Nell'avveniristico padiglione si possono ammirare le vetture da strada più famose, le Formula 1 più vittoriose e alcuni dei leggendari modelli delle categorie Sport Prototipi e Gran Turismo. Il museo non raccoglie solo automobili ma pure premi, fotografie, ricostruzioni ed altri oggetti storici relativi alla storia dell'automobilismo italiano. Inoltre, vi sono due simulatori di guida semi-professionali per chi vuole provare l'emozione di guidare una monoposto di Formula 1. Oltre all'esposizione permanente, il museo ospita anche mostre temporanee di grande valore.

Dopo aver visitato il Museo Ferrari vi consigliamo di fermarvi per una pausa pranzo a Castelvetro di Modena, uno dei borghi più suggestivi della regione, tanto ammirato da letterati come Torquato Tasso. Qui si possono gustare alcune delle eccellenze enogastronomiche più note del territorio modenese come: la pasta fresca fatta in casa, il Parmigiano Reggiano DOP, l'Aceto Balsamico DOP e IGP, il Prosciutto di Modena DOP e il Lambrusco Grasparossa DOP, solo per citarne alcune. Il cuore di Castelvetro è Piazza Roma, anche detta "della dama" per la sua caratteristica pavimentazione in lastre bianche e nere. Su di essa affacciano il Palazzo del Secondogenito (sede del Municipio), le Torri dell'Orologio e delle Prigioni e il Palazzo Rinaldi. Tra le altre cose da vedere si segnalano: l'Acetaia Comunale, condotta dai Maestri Assaggiatori castelvetresi della Consorteria dell'Aceto Balsamico Tradizionale; e Fili d'Oro a Palazzo, mostra permanente di abiti in stile rinascimentale ricamati a mano.

Infine, l'ultima tappa dell'itinerario è Levizzano Rangone, piccola frazione di Castelvetro incastonata tra colline verdissime e dolci vigneti. Qui si trova il magnifico Castello di Levizzano, la cui struttura consiste in una residenza fortificata circondata da una cinta muraria, al centro della quale è posta la Torre Matildica. Edificato alla fine del IX secolo, il castello nel corso del tempo è stato più volte ampliato e restaurato. Al XVI secolo risalgono le cosiddette Stanze dei Vescovi, con i soffitti decorati da pregevoli affreschi rinascimentali. All'interno del complesso è allestito Rosso Graspa, il Museo del Vino e della Società Rurale, dove sono esposte numerose testimonianze della vita nei campi tra le due guerre.

Torna a...

Condividi sui social